Navigazione veloce

XXI Giornata della Memoria e dell’Impegno

21 marzo 2016
Il 17 marzo alla ore 10.00 l’inaugurazione della mostra.


mafiaLe classi terze della scuola secondaria “L. Torelli” coordinati dai loro docenti si sono resi protagonisti di un’iniziativa di sensibilizzazione legata all’Educazione alla Legalità e alla Cittadinanza Attiva.

In occasione della XXI Giornata della Memoria e dell’Impegno, in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, è stato realizzato un percorso culturale ed educativo. Dalla biblioteca, scendendo le scale, il percorso scandisce con formelle con disegni e parole e orme segnate sul pavimento i 100 passi dalla casa di Peppino Impastato a quella del boss Badalamenti. 100 “pietre di inciampo” in nome dei 100 ideali, in ricordo delle persone che hanno dato la vita per la lotta alla mafia…fino ad arrivare nel buio di un locale sotterraneo, dove è allestita, con oggetti simbolo, la casa-bunker di Badalamenti, illuminata da una luce rossa che rappresenta il sangue, con sottofondo l’audio della radio di Peppino.
Il percorso sarà visitato da tutti gli alunni della scuola ed è aperto a tutti i genitori che fossero interessati.
Il 17 marzo alla ore 10.00 l’inaugurazione della mostra.

 

 

 

 

Non è possibile inserire commenti.