Navigazione veloce

Triangia

Scuola Primaria di Triangia

 Via Triangia, Sondrio 23100
Telefono: 0342 /560042
prim.triangia@www.icpaesiretici.edu.it.


La scuola primaria di Triangia rappresenta un esempio di scuola molto radicata nella sua realtà territoriale grazie ad una fitta rete di collaborazioni che si attivano con tutti gli attori presenti sul territorio (Amministrazione Comunale di Sondrio, Amministrazione Provinciale di Sondrio, Ecomuseo del Monte Rolla,  Fondazione Fojanini di Studi Superiori, Gruppo  Sportivo di Triangia, Fattoria Didattica Lunalpina di Triangia, Azienda Agricola Raetia Biodiversità Alpine di Teglio, Azienda Agricola Orto Tellinum, Museo Naturalistico di Morbegno, Associazione 2020 di Morbegno, Parco delle Orobie Valtellinesi, FAI delegazione di Sondrio, Associazione Amici di Pradella, Pro Loco Triangia). La scuola contribuisce a rafforzare il senso di identità e di appartenenza per la realtà della piccola frazione di Triangia ma allo stesso tempo è aperta a tutte le iniziative culturali della città di Sondrio.
La scuola primaria di Triangia nell’anno scolastico 2013-2014 ha ottenuto la certificazione di ECO SCHOOL. Eco-Schools è uno dei programmi internazionali della Foundation For Environmental  Education -FEE- per l’educazione, la gestione e la certificazione ambientale che lavora con il patrocinio della Commissione Europea. La certificazione di ECO SCHOOL e l’assegnazione della bandiera verde viene riconosciuta alle scuole a seguito della valutazione dei percorsi adottati secondo protocolli definiti.

 

 

 

Clicca e guarda
La scuola di Triangia ottiene la certificazione di ECO SCHOOL

 

 

 

 

 

Quello che la scuola di Triangia offre è un modo nuovo di fare scuola, legato all’ambiente e alle tematiche ecologiche nel rispetto del territorio. Pratichiamo una didattica attiva basata sulla possibilità di sperimentare e di ricercare per costruire insieme agli alunni apprendimenti significativi che siano attivatori di competenza.
La scuola inizia alle ore 8.30 e termina alle ore 16.30 dal lunedì al venerdì. Funziona come scuola a tempo pieno e propone alle famiglie un tempo scuola di 40 ore settimanali comprensive del servizio mensa che è gestito dalle insegnanti e rappresenta un momento educativo importante.
Il servizio mensa è gestito dalla cucina centralizzata del Comune di Sondrio e offre un menù biologico molto apprezzato dai bambini. Il trasporto è gratuito, parte da Sondrio e serve tutte le frazioni sparse salendo verso Triangia.


Nell’edificio c’è un laboratorio di informatica ben attrezzato, tre aule dotate di LIM e un salone con computer e video proiettore che si presta per le attività collettive. La scuola ha un bel cortile circondato da un ampio giardino alberato dove gli alunni sono invitati a sperimentare attività di gioco libero e creativo. Sul retro c’è un orto didattico, un’aiuola delle erbe officinali e un boschetto in cui ci sono anche alberi da frutto che vengono utilizzati per attività didattiche all’aperto. Le aree esterne sono utilizzabili anche in inverno grazie all’esposizione particolarmente soleggiata. Il campo sportivo e il parco giochi sono vicinissimi all’edificio scolastico e vengono usati sia per le attività sportive sia per le pause.

 

L’offerta formativa della nostra scuola a.s. 2018/2019

triangia

Per l’anno scolastico 2018/19 la nostra scuola propone diversi progetti di plesso. I progetti didattici nella nostra scuola non sono da intendere come attività “in più” rispetto all’apprendimento delle conoscenze e delle abilità disciplinari ma rappresentano il filo conduttore che lega gli apprendimenti, quindi i contenuti disciplinari vengono declinati nella pratica didattica quotidiana attraverso i progetti.

 

PROGETTI DIDATTICI:

 

triangia

PROGETTO ECO SCHOOL Per questo anno scolastico si prevede di continuare le attività dell’Eco Comitato, di effettuare una nuova indagine ambientale finalizzata al calcolo dell’impronta ecologica della scuola, di realizzare un nuovo Piano di Azione triennale per contribuire alla soluzione dei problemi di carattere ecologico/ambientale di interesse per la scuola. Il progetto rappresenta uno dei temi di continuità con la scuola dell’infanzia. Sui temi di questo progetto che rappresenta la filosofia di fondo di tutte le Eco School organizzeremo in particolare 2 settimane tematiche in cui si concentreranno numerose attività:

Settimana SERR: Prosegue la partecipazione ormai diventata consuetudine alla SERR (Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti) che va dal 18 al 25 novembre e ha come tema quello di ridurre/riciclare i rifiuti pericolosi. In questa settimana effettueremo una raccolta porta a porta degli oli esausti di cucina tra la popolazione di Triangia e le famiglie degli alunni finalizzata alla produzione di candele ecologiche. Il titolo della nostra azione, visibile sul portale della SERR al seguente link: http://ewwr.eu/actions/map è UNA CANDELA PER PULIRE IL MONDO.

Settimana pensiamo verde: anche in questo caso la partecipazione alla giornata del verde pulito, organizzata ogni anno, nel mese di aprile, in tutta la Lombardia è ormai entrato nella progettazione delle attività della nostra scuola. Il tema è quello dell’ ecologia, della pulizia del territorio e del rispetto dell’ambiente.

PROGETTO RI…FIORIAMO LA TERRA: Un altro progetto che ci rappresenta ormai dall’anno scolastico 2014/2015 raccoglie i temi e i contenuti di Expo Milano 2015. Abbiamo un campo che coltiviamo in collaborazione con il GS Triangia e la Fattoria didattica Lunalpina nel quale vengono coltivati segale, grano saraceno e patate di varietà antiche.
Il progetto intende recuperare l’identità culturale di una comunità passando attraverso le sue tradizioni alimentari e agricole. Facendo riferimento alla memoria storica, ancora presente in paese, si intende condividere con le nuove generazioni i tratti dimenticati di una tradizione ancora molto importante in Valtellina. Il concetto di filiera corta e di impronta ecologica forniranno una chiave di lettura importante per comprendere la necessità di riprendere a coltivare sul posto la materia prima dei piatti tipici della zona. Sostenendo la biodiversità si intende arrivare al recupero  e alla valorizzazione di genotipi di grano saraceno e di segale autoctoni. A questo progetto sono legate le attività di produzione del panun di Natale, del pane di segale e della ormai consolidata FESTA DEL RACCOLTO di metà novembre.

 

triangia

PROGETTO CRESCIAMO NELL’ORTO

“CRESCIAMO… NELL’ORTO” è il Progetto che la scuola primaria e dell’infanzia di Triangia ha presentato in risposta ad un bando dell’Assessorato all’Agricoltura della Regione Lombardia che metteva a disposizione fondi per la realizzazione di orti didattici nelle scuole pubbliche del territorio lombardo. Sono stati presentati più di 200 progetti. Quello della scuola di Triangia ha ottenuto il dodicesimo punteggio ed è l’unico in tutta la provincia di Sondrio ad aver ottenuto il finanziamento. Nella nostra scuola l’orto esiste già da diversi anni, ma grazie a questo finanziamento nel 2016 si è provveduto alla riqualificazione e all’ampliamento dello spazio coltivato da parte di ERSAF che ha installato un impianto di irrigazione a goccia, una serra e una casetta con degli attrezzi. Oltre alle opere strutturali il progetto prevede l’accompagnamento di esperti della scuola di agricoltura di Monza e la costituzione di una rete con le altre scuole vincitrici del finanziamento per la condivisione di buone pratiche. Il nostro orto è suddiviso in tre aree distinte:  
A) IL FRUTTETO DELLA MEMORIA, nel quale abbiamo piantumato piante da frutto di antiche varietà autoctone provenienti da zone diverse della Valtellina e fornite alla scuola dalla Fondazione Fojanini di Studi Superiori.
B) L’ORTO DEI SEMI PERDUTI, nel quale coltiviamo antiche piantine per orti della Biodiversità Alpina provenienti dalla Fondazione Svizzera Pro Specie Rara.
C) L’AIUOLA FIORITA, nella quale piantiamo fiori e piante officinali.
Il progetto fornisce spunti per un lavoro di tipo interdisciplinare che coinvolge tutte le classi della scuola e prevede l’attivazione di percorsi di educazione alimentare.

 PROGETTO SCOPERTA DEL MONDO: Molti bambini non sono più abituati a vivere all’aria aperta e a passare una parte del loro tempo in natura, anzi passano molto tempo in casa e i loro giochi sono giochi sedentari e molto spesso video giochi di cui loro non sono gli attori protagonisti. Si inizia anche in Italia a parlare di Disturbo da deficit di natura e non solo per i bambini di città. All’ Eco School di Triangia le attività outdoor sono da sempre una pratica consolidata, ma quest’anno si intende incrementarle attraverso il progetto SCOPERTA DEL MONDO. Si tratta di un progetto di riconnessione con la natura e con il territorio circostante che ha lo scopo di riavvicinare i bambini alla natura attraverso l’approccio della scoperta per educarli ad uno sguardo diverso del paesaggio che li circonda. Un approccio che rimanda alla pedagogia eperienziale. É un metodo di lavoro che permette la costruzione del “programma emergente” fatto di incontri con le meraviglie della natura, di condivisione delle esperienze e di rilanci didattici volti all’implementazione dei curricoli disciplinari. In questo contesto si inserisce anche la gestione delle pause: sia quella del mattino che quella del dopo-mensa durante le quali, gli alunni, sorvegliati dalle insegnanti in servizio, svolgeranno attività di gioco libero in un contesto strutturato secondo i principi della pedagogia del bosco. Sul progetto si inserisce anche il laboratorio munariano dal titolo MI FACCIA IL PIACERE che è inserito nel più ampio progetto proposto dall’ IC Paesi Retici nel ventesimo anniversario della morte di Bruno Munari. Si tratta di un’attività di riciclo creativo finalizzata alla riqualificazione di uno spazio all’interno della scuola in cui ricavare “ la tana dell’esploratore di natura “ (spazio in cui organizzare i materiali che verranno utilizzati nelle esplorazioni come stivali di gomma, giacche impermeabili, ecc). Il Progetto prevede inoltre l’attivazione di un laboratorio di ECOPSICOSINTESI che attraverso giochi e attività contestualizzate in natura si pone come finalità la costruzione di consapevolezza ecologica negli alunni.

Oltre ai progetti nell’offerta formativa di questa annualità organizziamo il Laboratorio Cori di classeSi tratta della terza annualità e prevede un numero consistente di lezioni di canto corale gestite da un esperto maestro di musica. Alla fine delle lezioni si organizzerà un concerto presso la chiesa parrocchiale di Triangia in collaborazione con la corale della parrocchia.

Le attività sportive pensate per l’anno scolastico in corso sono:

  • Attività di nuoto: l’attività di nuovo è organizzata presso la piscina comunale di Sondrio e consiste di 8 lezioni di gruppo tenute dagli istruttori della piscina.
  • Attività di pallavolo: l’attività di pallavolo è organizzata in collaborazione con la società sportiva Auxilium di Sondrio e consiste di 5 lezioni con istruttore qualificato per ciascuna classe.
  • Attività di orienteering: questa attività è organizzata in collaborazione con la sezione CAI di Sondrio e riguarda le classi 3/4/5.

 PIANO DELLE INIZIATIVE  CUI PARTECIPA LA SCUOLA DI TRIANGIA

  • Sondrio Festival
  • Code Week Europe: settimana europea per la diffusione del pensiero computazionale
  • ..PERCHÉ: Iniziativa nazionale per la promozione della lettura
  • Settimana Europea per la riduzione dei rifiuti (SERR)
  • Iscrizione delle classi alla Biblioteca Pio Rajna di Sondrio
  • Concorso “Il latte di Natale” indetto dalla Latteria di Chiuro
  • Concorso giornalistico indetto dalla testata giornalistica “IL GIORNO” cl. 4-5
  • Concorso Territori Mutanti promosso da Regione Lombardia in collaborazione con Area Parchi

 PIANO DELLE USCITE DIDATTICHE

  • 15 maggio uscita didattica alla Riserva Naturale di Piangembro

 

 

Clicca e guarda i nostri lavori