Navigazione veloce

“Dalla quinta al palcoscenico: come realizzare un’opera lirica”

Mercoledì 16 marzo 2016 ore 9.00 Auditorium Torelli
Teatro incontro

L’Istituto Comprensivo “Paesi Retici” e la Fondazione Gruppo Credito Valtellinese organizzano in data 16 marzo 2016 alle ore 9.00 presso l’Auditorium Torelli in Via Don Lucchinetti, 3 a Sondrio lo spettacolo-laboratorio “Dalla quinta al palcoscenico: come realizzare un’opera lirica”, dedicato alle classi prime della scuola secondaria di primo grado “L. Torelli” di Sondrio.L’iniziativa si inserisce nel più ampio progetto Teatro Incontro che la Fondazione porta avanti da diversi anni allo scopo di favorire relazioni positive e costruttive fra i giovani partecipanti, privilegiando il dialogo, l’ascolto, il rispetto delle persone e la solidarietà.
tosca

Il progetto coinvolge la scuola primaria e la scuola secondaria di 1° e 2° grado in azioni differenziate condotte da professionisti con competenze teatrali e pedagogiche che, utilizzando le tecniche proprie dell’espressione artistico-teatrale, favoriscono la socializzazione, la comunicazione e una migliore interazione tra le generazioni, rafforzando principi e valori propri di una società solidale per una cittadinanza condivisa e attuata.
Dalla quinta al palcoscenico: come realizzare un’opera lirica” è uno spettacolo-lezione-laboratorio ideato e gestito da Diego Bragonzi Bignami, Maria Silvestrini e Silvia Bragonzi della Bertrand GRuss di Parigi.
I conduttori, attraverso la tecnica del teatro, trasformeranno gli alunni nei protagonisti dell’Opera, in questo caso la Tosca. Grazie al veicolo della musica lirica e della commedia dell’arte, i ragazzi vivranno un’esperienza diretta dei sentimenti e messaggi in essa contenuti apprendendo, attraverso l’improvvisazione, i diversi personaggi e le diverse storie. In maniera organica i ragazzi avranno così modo di avvicinarsi al vasto repertorio operistico, di conoscerne i personaggi, che verranno rielaborati e restituiti attraverso il loro sguardo e la loro capacità di raccontare il mondo, dando loro l’opportunità di drammatizzare le proprie biografie usando il linguaggio archetipico dell’opera.
Alcuni potranno anche far emergere un proprio talento: alcuni saranno tecnici, altri direttori di scena, attori, autori, cantanti e molti faranno parte del coro.
Durante l’evento sarà presente in diretta radio la SilverMusicRadio con cui la Bertrand GRuss collabora per tutti gli eventi benefici e pedagogici.

Comunicato stampa

 

 

Non è possibile inserire commenti.